Corso di Laurea in Economia e Politiche PubblicheVai al portale di AteneoTorna alla Homepage

Notizie

La valutazione in Italia e nel mondo

una rassegna del Senato della Repubblica Italiana
Una panoramica - in costante aggiornamento - delle esperienze più significative a livello internazionale

Bando di dottorato di UniMORE

6 borse di dottorato in Lavoro, Sviluppo Innovazione
scadenze: 13 luglio 2017 ore 13:00

Bando Erasmus + Traineeship 2017/18

a sostegno della mobilità degli studenti di EPP
pubblicato il bando ; scadenza: 19 giugno 2017; graduatorie: pubblicate il 30 giugno

un software antiplagio

per le tesi di laurea
presentazione il 31 maggio 2017 | ore 15 a Giurisprudenza

Corsi post LM al Collegio Carlo Alberto di Torino

Economics, Data Science, Finance, Insurance and Risk Management
scadenze: dal 1° giugno 2017

Critical Economics Summit: A debate on political economy

an event conceived, designed and developed by students for students, sponsored by the Italian Economic Society (SIE)
5-6-7 Maggio 2017 | Bologna

Archivio Notizierss News e seminari

Economia e politiche pubbliche: in primo piano

Bando LM Economia e Politiche Pubbliche 2017-18

Domanda di valutazione per l’ammissione: entro l’11 Settembre 2017

il corso di studi in Economia e politiche pubbliche

16 slide per presentare obiettivi formativi, sbocchi professionali, insegnamenti

Voce ai laureati!

I laureati raccontano la loro esperienza di studi in Economia e Politiche Pubbliche: un corso di studi innovativo che apre a molte opportunità di lavoro

Che cosa si impara

Nel nostro corso di studi si acquisiscono una solida preparazione teorica e gli strumenti necessari per elaborare e interpretare i dati. Si studiano importanti problemi socio-economici e si impara a valutare e prevedere l’impatto della politiche economiche sulla vita e sul benessere delle persone. 

Che cosa si diventa

EPP forma amministratori pubblici, consulenti della pubblica amministrazione, ricercatori di economia negli uffici studi e nell’Università

Il piano di studi 2017-18

Il piano degli studi prevede che metà degli insegnamenti siano in lingua inglese. C'è una base di insegnamenti comuni e obbligatori; è inoltre possibile scegliere liberamente alcune materie, al primo e al secondo anno, per orientare la propria formazione o verso un percorso più teorico ("Economia") o più applicato ("Valutazione").

Il piano di studi

Il piano degli studi prevede una base di insegnamenti comuni e obbligatori; è inoltre possibile scegliere liberamente alcune materie, al primo e al secondo anno, per orientare la propria formazione o verso un percorso più teorico ("Economia") o più applicato ("Valutazione"). 

Requisiti e conoscenze per l'accesso

Per iscriversi ad EPP occorre fare domanda di valutazione per l’ammissione: entro il 5 Ottobre 2016. I requisiti necessari riguardano la classe di laurea, le discipline studiate e l'adeguatezza della personale preparazione.